Osservatori internazionali – Elezioni Generali

Osservatori Internazionali per
Elecciones ordinarias GeneralesCongresional Y Municipalesm
16e Mayo delaño 2006

Il giorno 16 maggio 2006 nella Repubblica di Santo Domingo si è proceduto, tramite regolari elezioni, alla scelta dei membri degli organi istituzionali rappresentativi, Camera e Senato. Gli scrutini si sono svolti regolarmente, seguendo le regole dettate dalla legislazione dello Stato, alla presenza di garanti dell’ordine e della trasparenza per tutte le operazioni inerenti la votazione. La figura dell’Osservatore Internazionale tende, attraverso l’Organizzazione che la istituisce, a garantire, nelle Nazioni di tutto il mondo, uno svolgimento delle elezioni che sia concorde con le norme generali dell’ordinamento internazionale.
L’ Associazione “Arcoiris – Amicos de los Niños/as”, nel conseguire l’obiettivo preposto, che è nello specifico quello di fornire un aiuto alla popolazione della Repubblica Dominicana, anche in questa occasione è stata presente apportando un contributo super partes per il controllo delle operazioni di voto e di scrutinio.
Due sono i membri dell’Associazione che il giorno 16 maggio 2006 sono partiti per raggiungere la Repubblica Dominicana in vista delle elezioni nella qualità di Osservatori Internazionali: I Presidenti Sergio Vaccaro e Ivo Costa.

« E’ stata un’esperienza da non dimenticare, – commentano – siamo stati accolti con accurata gentilezza da tutti; un ringraziamento particolare per questo motivo è d‘obbligo nei riguardi di tutto il Corpo Diplomatico, dell’assistente personale del Presidente della Repubblica (dott. Santa Maria) e dell‘Ambasciatore di Madrid (dott. Alessandro Gonzalez Ponds) che ci hanno assistito in modo encomiabile durante i giorni di permanenza a Santo Domingo. Siamo orgogliosi di aver partecipato in prima persona ad un momento così importante per una Nazione quale è la rielezione degli organi rappresentativi del popolo, un popolo come quello Dominicano che ha un elevato senso della patria come “bene pubblico” e di conseguenza le elezioni, da parte di tutti i cittadini, sono vissute con “patos”, come momento di convivio ad alta partecipazione. Il nostro contributo vuole essere un’ intervento che pone le fondamenta di una Repubblica Democratica ad ampio spettro.»

Adetto stampa AMIBA – ONLUS E.M.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Clicca qui per maggiori informazioni